SIRSI
Ti trovi in: Home Page > Glossario'





Lettera A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Argomenti Glossario


Tabella di attributi
le tabelle sono una parte integrante dello strato informativo. Ogni tabella è relativa ad un gruppo omogeneo di elementi geografici della carta (le strade, i fiumi, le curve di livello, ecc.) ed è costituita da un numero variabile di righe e colonne. Ogni riga (record) contiene la descrizione di un singolo elemento geografico ed ogni colonna (campo o attributo) memorizza uno specifico tipo di informazione. Le caratteristiche degli elementi geografici sono generalmente tradotte in codici numerici o alfabetici, prima di essere inserite nella relativa tabella.

Tariffa idrica (o tariffa del servizio idrico integrato)
rappresenta il corrispettivo per i servizi di acquedotto, fognatura e depurazione ed è applicata in modo omogeneo su tutto il territorio dell’Ambito. E’ costituita da una quota fissa ed alcune quote variabili di importo crescente rispetto agli scaglioni di consumo. E’ differenziata tra le utenze domestiche (che godono di un’adeguazione), le utenze agricole e pubbliche (per le quali si applica solo la tariffa base) e le utenze produttive.

Tariffa o altri ricavi unitari
prezzo massimo unitario del servizio reso con l’infrastruttura, stabilito con un atto della competente autorità amministrativa, ed espresso al netto delle eventuali imposte indirette. Comprende eventuali componenti fisse (“canone”), parti correlate in misura variabile ai volumi (“scaglioni”) o ad altri presupposti o caratteristiche spaziali, temporali o qualitative del servizio, diverse dal volume (come natura dell’utenza, dimensione dell’area servita, continuità o periodo temporale della fornitura, ecc.). Nel caso di un’infrastruttura che permetta la fornitura di più di un servizio (cd. “multiprodotto”) va espressa come media ponderata delle tariffe unitarie relative ai singoli servizi con pesi dati dai rispettivi volumi venduti (se i servizi sono omogenei ed espressi con una metrica comune) oppure dai corrispondenti fatturati realizzati o stimati per l’anno precedente (se non omogenei fra loro).

Tavolo digitalizzatore
vedi digitizer.

TC/287
comitato tecnico del CEN per l’informazione geografica che ha prodotto uno standard Europeo per i metadati, poi assorbito dal corrispondente standard ISO 19115.

Teleidrometro
rilevatore elettronico (a ultrasuoni o a infrarossi) di altezza dell’acqua, che trasmette dati in tempo reale.

Tematismo
rappresentazione di una cartografia raster o vettoriale nella quale punti, linee o superfici sono associati a simboli, retini o colori, che rappresentano il risultato di un’analisi di qualità (uso del suolo, zone di piano regolatore, intensità del traffico su una strada, ecc.).

Template
elementi grafici (solitamente lineari) che appartengono a più strati informativi. La loro presenza complica non poco la gestione del data base geografico imponendo ad esempio delle regole per l’aggiornamento dei dati. Se si aggiornano alcuni elementi di uno strato informativo dovranno essere aggiornati anche tutti gli strati collegati cioè che contengono gli stessi elementi. Un tipico esempio è rappresentato dal limite degli edifici nello strato relativo all’edificato che coincide con l’inizio dei marciapiedi nello strato relativo alle strade.

Teodolite
strumento topografico utilizzato per misure geodetiche.

Testi unici
atti legislativi che raccolgono e riformulano disposizioni di molteplici testi normativi succedutisi nel tempo e accumunati dal disciplinare la stessa materia.

TIFF (Tag Image File Format)
formato standard per l’interscambio di dati raster.

TIGER (Topologically Integrated Geographic Encoding and Referencing)
formato standard di dati vettoriali utilizzato dal Census Bureau degli USA a partire dal 1990 in sostituzione del DIME.

TIN (Triangulated Irregular Network)
modello tridimensionale del terreno generato a partire da un insieme sparso di punti quotati (piano quotato) costituito da una rete di triangoli il più equiangoli, e quindi equilateri, possibile a partire dal quale è possibile interpolare curve di livello, condurre analisi di visibilità, generare profili longitudinali, effettuare analisi di pendenza e di esposizione, cliviometrie, ecc.

TIR del capitale investito
il tasso di attualizzazione che rende nullo il valore attuale netto del capitale investito.

TMP (Tariffa media ponderata) delle gestioni preesistenti
tariffa data dall`importo del fatturato complessivo delle gestioni preesistenti in rapporto ai mc. erogati. E` anche definita come tariffa dell`anno 0.

Topologia
branca della matematica che studia le proprietà di un elemento geometrico che non variano quando la si deformi tramite stiramento o curvatura. Ad esempio l’area e il perimetro non sono oggetto della topologia, mentre la connessione lo è. Nei GIS è comune l’utilizzo del termine per definire l’inclusione nel modello dati dei rapporti di connessione e contiguità tra elementi geometrici.

Trattamento primario
permette la rimozione di buona parte dei solidi sospesi sedimentabili per decantazione meccanica nei bacini di sedimentazione, con o senza uso di sostanze chimiche (flocculanti).

Trattamento secondario
processo di ossidazione biologica della sostanza organica biodegradabile sospesa e disciolta nelle acque di scarico, utilizzando batteri aerobi. Si distingue in processo a biomassa sospesa o a biomassa adesa. E’ necessaria la presenza di biodischi, letti percolatori e vasche di aerazione nelle unità che costituiscono la linea acque dell’impianto.

Trattamento terziario
consente di rimuovere con efficacia sostanze non del tutto eliminate con i trattamenti precedenti, quali microrganismi, sali nutrivi, sostanze organiche (si possono attuare la nitrificazione-denitrificazione, la precipitazione del fosforo, la clorazione e altri trattamenti chimico-fisici).

Lettera A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z