SIRSI
Ti trovi in: Home Page > Glossario'





Lettera A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Argomenti Glossario


AATO (Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale)
è l’organizzazione di cooperazione degli Enti Locali costituenti l’ambito che regola e controlla la gestione del servizio idrico integrato nel territorio di competenza.

Accuratezza
grado di precisione nel posizionamento di linee e punti sulla carta; nella rappresentazione di elementi geografici può riguardare più fattori: la scala, la qualità della fonte dei dati, lo spessore delle linee.

Acqua erogata
e` l’acqua effettivamente consumata dai diversi utenti.

Acquedotto
si intende il complesso di opere di captazione e adduzione dell’acqua ad uso potabile, con qualsiasi portata, dalle fonti alla vasca di accumulo (serbatoio, vasca di carico) che alimenta la rete di distribuzione dell’abitato e degli altri luoghi di consumo.

Address matching
sistema alternativo per la geocodifica dei dati. Con alcuni software è possibile infatti costruire un sistema di riferimento che permetta l’individuazione di un punto non tramite sistemi di coordinate classiche (ad es. latitudine e longitudine) ma tramite indicazioni di indirizzi (via, numero civico, ecc.).

ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Loop)
tecnologia che permette di trasformare la linea telefonica analogica in digitale ed è particolarmente adatta per la navigazione in Internet e per la gestione dell’elevato flusso dei dati in rete. E’ definita asimmetrica perché ha capacita’ trasmissiva diversa nei due versi: maggiore nel verso da rete a utente (downstream) e minore nel verso da utente a rete (upstream), essendo il flusso informativo fruito dall’utente maggiore rispetto a quello diretto dall’utente alla rete.

Aerofotogrammetria
vedi restituzione aerofotogrammetrica.

AES (Abitanti Equivalenti Serviti)
rappresentano l’unità di misura con cui viene convenzionalmente espresso il carico inquinante organico biodegradabile in arrivo all’impianto di depurazione, secondo l’equivalenza: 1 abitante equivalente = 60 grammi/giorno di BOD5.

AES di progetto
misurano il carico inquinante per il quale l’impianto di depurazione è stato progettato.

AES effettivi
misurano il carico inquinante effettivamente defluito nell’impianto di depurazione.

Algoritmo
insieme di regole o direttive atte a fornire una risposta specifica ad uno o più dati in input e che influenzano il comportamento di un operatore (meccanico, elettronico o anche umano) per la risoluzione di un problema.

Alluvione
indica i danni prodotti da un evento di piena di un corso d’acqua, sia quelli legati all’inondazione di territori, sia quelli più propriamente connessi con l’instabilità delle sue sponde, l’erosione accelerata alla testata del bacino e l’instabilità dei versanti.

Altezza di carico
altezza corrispondente alla pressione.

Altezza idrometrica
altezza del pelo liquido.

Alveo
spazio concavo compreso fra le sponde nel quale fluiscono le acque normali di un corso.

Alveo di piena
porzione della regione fluviale del corso d’acqua comprendente l’alveo inciso e una parte delle aree inondabili ad esse adiacenti, che contribuiscono al deflusso di portate superiori a quelle di piena ordinaria, a piene cioè di elevato tempo di ritorno.

Alveo inciso
porzione della regione fluviale associata ad un corso d’acqua compresa tra le sponde dello stesso, sede normalmente del deflusso di portate inferiori alle piene più gravose. In conformità alla circolare n. 780 del 28.2.1907 del Ministero dei Lavori Pubblici, il limite dell’alveo appartenente al demanio pubblico ai sensi dell’articolo 822 del C.C. viene determinato in base al livello corrispondente alla portata di piena ordinaria.

Amministrazioni aggiudicatrici
sono: le amministrazioni dello Stato; gli enti pubblici territoriali; gli altri enti pubblici non economici; gli organismi di diritto pubblico; le associazioni, unioni, consorzi, comunque denominati, costituiti da detti soggetti.

Ammoniaca, nitrati-nitriti(significato sanitario)
Nelle acque molto profonde la presenza di ammoniaca deriva generalmente da processi naturali di riduzione (origine geologica), mentre nelle acque meno profonde e` indice di inquinamento ed in tal caso e` essenzialmente dovuta alla dispersione di liquame fognario e/o all`uso di fertilizzanti. L`ammoniaca si trasforma, causa di processi ossidativi diretti o indiretti, in nitriti, e poi in nitrati. Questi ultimi possono essere ridotti in presenza di batteri specifici a nitriti, che a loro volta possono ridurre l`assorbimento dell`ossigeno nel sangue e provocare la metaemoglobinemia infantile.

Ammortamento
viene ottenuto secondo la vigente normativa (DM 31.12.1988) distinguendo la tipologia di costi delle opere che si vanno a finanziare anno per anno. In fase di redazione del Piano d`Ambito si otterranno dal piano degli investimenti ipotizzato nel piano e/f. In fase di verifica del rispetto della convenzione di gestione, si otterranno dagli investimenti effettivamente realizzati dal gestore.

Anno a regime
corrisponde all’anno dell’orizzonte temporale del PEF in cui il servizio erogato dall’infrastruttura raggiunge il suo livello massimo.

ANSI (American National Standard Institute)
organismo che presiede la regolamentazione degli standard che riguardano computer, telecomunicazioni ed altre tecnologie. E’ membro dell’ISO che presiede alla regolamentazione degli standard internazionali riguardanti gli elaboratori e la trasmissione dei dati.

APAT (Agenzia Per la Protezione, Ambiente e Servizi Tecnici)
istituita con il D. Lgs. 300/1999 (art. 38), svolge un’attività di carattere tecnico-operativo al servizio delle amministrazioni pubbliche, comprese quelle regionali e locali. L’APAT è dotata di autonomia organizzativa e di bilancio, sebbene sia sottoposta ai poteri d’ indirizzo e di vigilanza del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e al controllo della Corte dei Conti per i profili del controllo della spesa.

Appalti pubblici
sono i contratti a titolo oneroso, stipulati per iscritto tra una stazione appaltante o un ente aggiudicatore e uno o piu` operatori economici, aventi per oggetto l’esecuzione di lavori, la fornitura di prodotti, la prestazione di servizi come definiti dal presente codice.

Appalto di servizi pubblici
con il D.Lgs. 17-3-1995, n. 157, modificato dal D.Lgs. 65/2000, sono stati disciplinati, in attuazione della direttiva comunitaria del 1992, gli appalti di servizi pubblici che vedono come committenti enti pubblici, territoriali e non, ed organismi di diritto pubblico. La normativa regolamenta in dettaglio le procedure di scelta del contraente ed i criteri di aggiudicazione, e persegue gli stessi moduli operativi di cui alla legge 109/94.

Arco
elemento lineare archiviato in formato vettoriale e costituito da una coppia di coordinate d’inizio (nodo iniziale), una coppia di coordinate finali (nodo finale) e da una serie di coppie di coordinate intermedie dette vertici. Ogni arco ha una direzione ed una lunghezza. Unendo più archi fra loro tramite i nodi è possibile costruire dei grafi utilizzabili, ad esempio, per molti tipi di analisi (stradale, idrografica, ecc.).

Area di rispetto
vedi buffer.

Aree inondate
aree investite da volumi di piena non contribuenti al moto ma temporaneamente invasati.

Arginatura
opera idraulica atta a disciplinare il corso delle acque e ad impedire straripamenti.

Argine
opera idraulica in rilevato a diversa tipologia costruttiva, con funzioni di contenimento del livello idrico corrispondente alla portata di piena di progetto a protezione del territorio circostante.

Asta elettronica
e` un processo per fasi successive basato su un dispositivo elettronico di presentazione di nuovi prezzi, modificati al ribasso, o di nuovi valori riguardanti taluni elementi delle offerte, che interviene dopo una prima valutazione completa delle offerte permettendo che la loro classificazione possa essere effettuata sulla base di un trattamento automatico. Gli appalti di servizi e di lavori che hanno per oggetto prestazioni intellettuali, come la progettazione di lavori, non possono essere oggetto di aste elettroniche.

ATO (Ambito Territoriale Ottimale)
è una specifica delimitazione del territorio nazionale per l’erogazione dei servizi idrici di competenza delle regioni, sentite le rispettive province (Legge 36/94). I principali criteri considerati per l’ individuazione dei confini degli ATO sono: a) rispetto alle unità del bacino idrografico nonché della localizzazione delle risorse e dei loro vincoli di destinazione, anche derivanti da consuetudine, in favore i centri abitati interessati; b) superamento della frammentazione delle gestioni; c) conseguimento di adeguate dimensioni gestionali, definite sulla base di parametri fisici, demografici, tecnici e sulla base delle ripartizioni politico – amministrative. d) la creazione di un sistema tariffario da applicare ai servizi idrici integrati per garantire la copertura integrale dei costi di esercizio e di investimento.

Attributo
informazione descrittiva che caratterizza un oggetto geografico. Generalmente nei GIS indica le caratteristiche non grafiche dell’elemento o quelle grafiche non rappresentabili nella scala d’acquisizione.

Attualità
parametro che misura in una cartografia la percentuale di cambiamenti intervenuti tra la data della rilevazione e la data attuale, contribuendo a stabilirne la qualità globale.

Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici (L. 109/1994)
organo collegiale composto da cinque membri nominati d’intesa dai Presidenti delle Camere e da un presidente, eletto dai cinque membri. L’Autorità ha la funzione di vigilare sul corretto andamento delle attività delle pubbliche amministrazioni relative alla partecipazione, allo svolgimento ed affidamento degli appalti pubblici, segnalando al Governo e al Parlamento i fenomeni di distorta applicazione della normativa in materia. L’Autorità ha ampi poteri ispettivi, di acquisizione e di verifica documentale e può erogare sanzioni amministrative pecuniarie ai soggetti che si rifiutino, senza una giusta causa, di fornire le informazioni o di esibire i documenti richiesti.

Lettera A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z